TRASPORTO ECCEZIONALE, PROVINCIA IN TILT

La situazione non è insolita, ma quello che ci sta dietro si, così giovedì 15 ottobre a causa di un trasporto eccezionale lungo la SS 309 che ha letteralmente paralizzato il traffico dalle 6 alle 9 del mattino, con particolari conseguenze per i pendolari della linea 80E che hanno visto raddoppiato se non triplicato il tempo di percorrenza.

CHIOGGIA (16/10/2009)

“Oggi in corriera si dorme, ma di tempo per dormire ce n’è più del solito…forse anche il triplo del solito”. Forse questo è stato quello che hanno pensato ingenuamente e inconsapevolmente le centinaia di pendolari sulla 80E diretti a Venezia che partendo da Sottomarina alle 6 sono arrivati a Venezia dopo le 8, dal doppio al triplo del tempo regolare, un’agonia per i più frenetici, un “paradiso” per altri che hanno potuto godersi il sonnellino del viaggio più del solito.

Fatto sta che chi aveva urgenze in città non ha potuto far niente se non constatare l’enorme ritardo e farne i conti con le sue spiacevolissime conseguenze. Una Vergogna tutto in stile italiano, è impensabile autorizzare trasporti eccezionali in certe strade a certe ore, tuttto è andato in tilt, i turni dell’Actv sono saltati negli orari e di fatto si è verificata una  interruzione di pubblico servizio con conseguenze catastrofiche per tutti gli utenti, opportuno sarebbe verificare le responsabilità per accertare eventuali illegalità.

Chi di dovere agisca affinchè tali situazione non abbiano più a ripetersi, per una questione di ordine pubblico oltre che di regolazione del traffico che rasenta pure il sequestro di persona, dati alla mano chi aveva l’impellenza di raggiungere Marghera, Mestre e Venezia in orario preventivato e descritto dalle tabelle di linea non ha potuto farlo e si è trovato “prigioniero” in autobus, pensiamo  a chi potesse avere avuto in programma Esami di Stato, Esami Univesitari, Esami Clinici, Colloqui di Lavoro, Entrate in Servizio, Terapie Ospedaliere si è trovato completamente fuori orario a destinazione col rischio di doversi ripresentare magari dopo qualche mese… chi risponde di tutto questo???

Una Vergogna… continuiamo di questo passo…

TRASPORTO ECCEZIONALE, PROVINCIA IN TILTultima modifica: 2009-10-16T22:43:54+00:00da bus-chioggia
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “TRASPORTO ECCEZIONALE, PROVINCIA IN TILT

Lascia un commento