MAGGIORANZA APPESA AD UN FILO, A CLAUDIO BULLO LE DELEGHE AI TRASPORTI, GIANNI COLOMBO NOMINATO CONSIGLIERE PERCHE’ FACENTE PARTE DI “COMUNIONE E LIBERAZIONE” ED E’ CAOS

La Maggioranza trema con attacchi da ambo i poli, il nuovo consigliere Gianni Colombo sul mirino di Comparato, accusato di essere stato nominato solo perchè facente parte di Comunione e Liberazione. Colpo di scena per i trasporti, affidati a Claudio Bullo, Lucio Gianni vicesindaco al posto di Todaro. E continua la “guerra” degli abitanti di Via Madonna Marina, inferociti contro la maggioranza. Sfiorato lo scontro fisico tra un consigliere e uno del pubblico.

CHIOGGIA (28/06/2010)  — Consiglio infuocato questa sera per il primo “round” della due giorni più difficile nel percorso dell’amministrazione targata Romano Tiozzo Pagio, o meglio C.L. come sarebbe più giusto dire.  Proprio C.L. fa scaldare gli animi in consiglio, Andrea Comparato del centro-destra accusa il sindaco di portare avanti una leadership dittatoriale facendo riferimento esplicito alla nomina di Gianni Colombo, uomo di Comunione e Liberazione, nominato sempre nella logica della politica “al servizio dei padroni”. Le stesse accuse arrivano dal consgliere Marcello Gorini, che sposa in parte la tesi di Lucio Tiozzo del P.D., secondo il quale questa amministrazione è troppo attenta ai meccanismi di potere, alle poltrone e non ai problemi reali della gente. Stesso copione per Strada Madonna Marina, i cui abitanti hanno nuovamente invaso l’aula consiliare con striscioni e cartelli contro la giunta, sfiorato per l’ennesima volta lo scontro fisico, in particolare si segnala un duro botta e risposta tra un partecipante del pubblico e il consigliere Silvano Dianin, il tutto tenuto sotto controllo dalla polizia locale. Cambiano le teste, vengono rimodulate le deleghe, in particolare è stata assegnata la delega ai trasporti a Claudio Bullo, mentre Massimiliano Tiozzo mantiene quella ai Lavori Pubblici, il nuovo vicesindaco è il leghista Lucio Gianni che subentra a Sandro Boscolo Todaro. Il consigliere Brunetto Mantovan si toglie qualche sassolino dalle scarpe tuonando contro il sindaco, accusandolo di aver eliminato Convento, amico di Mantovan, peggiorando la situazione, e inoltre accusa il primo cittadino di non contare sugli affari importanti, facendo riferimento ad un progetto di costruzione a Valli di Chioggia. Durissimo attacco di Guarnieri al sindaco, che lo invita esplicitamente a “fare le valigie” e a tornare a Padova, intervento seguito da un deciso applauso da parte del pubblico, presente in massa ad assistere alla seduta.


MAGGIORANZA APPESA AD UN FILO, A CLAUDIO BULLO LE DELEGHE AI TRASPORTI, GIANNI COLOMBO NOMINATO CONSIGLIERE PERCHE’ FACENTE PARTE DI “COMUNIONE E LIBERAZIONE” ED E’ CAOSultima modifica: 2010-06-29T00:17:08+02:00da bus-chioggia
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento