SEI D’ACCORDO CON LA PROPOSTA DI ACCORPAMENTO? PARTECIPA AL SONDAGGIO

gazzettino_tpc_25_gen_2011.jpgBENVENUTO VISITATORE! >>> TI INVITIAMO A ESPRIMERE LA TUA OPINIONE SUL TRASPORTO URBANO DI CHIOGGIA INSERENDO UN COMMENTO A QUESTO POST, PUOI ESPRIMERE LA TUA OPINIONE SULLA CARENZA DEI COLLEGAMENTI CON LE FRAZIONI E FARE LA TUA PROPOSTA PER MIGLIORARE I SERVIZI, OPPURE COMMENTA LA PROPOSTA CHE VEDI RIASSUNTA NELL’IMMAGINE QUI SOTTO. GRAZIE DELL’ATTENZIONE.
CHIOGGIA (16/01/2011)
Trasporti Pubblici Chioggia promuove un sondaggio per raccogliere Il parere dei cittadini sull’attuale stato del Trasporto Urbano di Chioggia. Facendo seguito alla proposta formulata di unire le linee 6 e 7 con quelle delle frazioni 3, 4 e 5 tutti siete invitati ad contribuire esprimendo il vostro parere, per farlo è sufficiente rispondere alla seguente domanda (e motivarla adeguatamente per chi lo desidera):

-VISTA LA CARENZA DEL SERVIZIO PER LE FRAZIONI, SEI D’ACCORDO CON LA PROPOSTA DI ACCORPARE LE LINEE 6 E 7 CON LE LINEE 3, 4 E 5?

tabella_accorpamento_Nuova_Venezia_14_gen_2011_3.jpg

Puoi motivare la tua risposta ed eventualmente fare una proposta diversa per risolvere il problema dell’isolamento delle frazioni di Chioggia, segnalando inoltre ogni ulteriore situazione di disagio.

>>>PER RISPONDERE: E’ SUFFICIENTE CLICCARE SUL PULSANTE “COMMENTI”, INSERIRE UN NOME, UNA E-MAIL (CHE NON SARA’ PUBBLICATA) E SCRIVERE LA PROPRIA RISPOSTA, INFINE CLICCARE SU “INVIA”.

 

SEI D’ACCORDO CON LA PROPOSTA DI ACCORPAMENTO? PARTECIPA AL SONDAGGIOultima modifica: 2011-01-25T21:12:30+01:00da bus-chioggia
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “SEI D’ACCORDO CON LA PROPOSTA DI ACCORPAMENTO? PARTECIPA AL SONDAGGIO

  1. Sì, sono d’accordo. Penso che il nuovo accorpamento possa rispondere meglio alle esigenze dell’utenza. Le tratte attuali servono solo via Madonna Marina, ma mi sembra evidente che la zona di sviluppo anche demografico sia altrove (via N. Zeno, G. da Verrazzano…) Penso anche che così facendo diminuisca l’inquinamento acustico.

    Grazie

    Claudia

  2. di lavoro da fare sul trasporto pubblico ce nè un sacco !!! Altro che accorpare le linee urbane con quelle per le frazioni; qua bisogna riformulare TUTTO il TPL, tutto !!! Compreso l’extraurbano!!! bisogna cmq partire ,cari amici da dei concetti ben precisi, cosa volgiamo e quanto siamo convinti di fare delle scelte importanti ?? Cominciamo a pensare di pedonalizzare il centro storico ; tutta ZTL, transito consentito solo ai residenti muniti di tessera prepagata e ben visible agli occhi dei varchi elettronici . Tutto il resto va a parcheggiare sugli appositi park limitrofi ampiamente ampliati , serviti con bus circolari e navette a doc !! il park dell’isola unione ampliato,con lo spostamneto del campo da calcio già previsto ( 500 posti nuovi + quelli già attuali ), lo spostamento del deposito bus di borgo s.giovanni, destinazione val da rio, già in fase preliminare ( 600 posti + 250 già presenti ), senza dimenticare il silos in funzione ( 350 posti )… ora se abbiamo il coraggio di fare questo tipo di operazione , benissimo io ci starò sempre , non a caso sarà una riproposta che presenterò, in campagna elettorale, già avvalata e ampiamnete condivisa …. vedremo se anche la massa popolare e pendolare sarà d’accordo !!! solo così cari amici il TPL, potrà cominciare a essere utile e indispensabile alla collettività , altrimenti andrà a morire altro che incorporare linee o altro !! CORRAGGIO , e scelte ben chiare , la nostra città si appresta ad un traffico pedonale , ciclistico e motorizzato, è solo la nostra pigrizzia che ci fa spostare con l’auto… a discapito dell’utilizzo per chi ha necessità di utilizzo , dei mezzi di trasporto !!! saluti

  3. concordo sulle zone a traffico limitato, ma non si può prendere l’esempio di altre città e portarlo a chioggia,per esempio i residenti dovrebbero per forza avere un pass perchè non si può chiedere a chi sta in zona vigo e deve portare i bimbi a scuola in tombola di fare il giro per sottomarina…..e poi vi immaginate il traffico che convoglierebbe verso piazzale italia proveniente da chioggia in caso di blocco dei residenti??qualcuno sa quante auto hanno il permesso di parcheggiare nelle calli adiacenti riva s.domenico da vigo ai salesiani???tutte queste si riverserebbero verso sottomarina creando un caos quindi si risolverebbe un problema creandone uno peggiore..non oso pensare in estate con gli esodi alle spiagge, tutti dovrebbero andare per borgo viale mediterraneo e lungomare???poco fattibile credo…..

  4. Sono favorevole alla proposta, ma solo se considerata come “ultima strada” percorribile…
    Per marco: è impossibile pensare alla pedonalizzazione totale del Centro Storico perché è un’utopia irrealizzabile, una ipotesi fantasiosa che come dice Paolo risolverebbe un problema e ne creerebbe tantissimi altri di paralleli, calle San Giacomo e Corso del Popolo è l’unica arteria di cui dispongono i cittadini per spostarsi tra Chioggia e Sottomarina e tra i vari quartieri di Chioggia. Poi non è solo una questione di pigrizia il fatto per cui tanti cittadini non usano il bus, ma una questione di praticità: le corse sono poche, le linee sono male strutturate, dopo le 22.10 non ci sono più corse, ovvio che solo chi è costretto usa i mezzi pubblici.
    Comunque sul discorso delle frazioni bisogna capire che la giunta di Romano Tiozzo ha distrutto quel poco che c’era di buono! Ovvio che bisogna ricorrere ad espedienti o pagliativi come l’accorpamento, che sarebbe solo un modo tecnico per cercare di ridare alla città un servizio un po’ più funzionale di quello attuale… Altrimenti continuamo ad offrire un servizio praticamente inesistente! Allora se non va bene l’accorpamento trovate altri sistemi basta che aumentiate le corse per le frazioni!

Lascia un commento