L’ASCOM HA COLTO NEL SEGNO, MA MANCANO LE CORSE SERALI

Domeniche pedonali, ma con i mezzi pubblici. La proposta dell’Ascom apparsa oggi sulla stampa locale ha colto nel segno, per quelle giornate però, i mezzi pubblici dovrebbero circolare almeno fino a mezzanotte, altrimenti in molti sarebbero sarebbero costretti a tornare ai parcheggi scambiatori a piedi se scegliessero di fermarsi anche la sera.

CHIOGGIA (08/02/2011) —  L’Ascom ripropone le domeniche pedonali, rilanciando l’idea del Centro Storico chiuso alle auto, ma chiede giustamente che sia interdetto solo il traffico privato, permettendo quindi il transito dei bus navetta dell’Actv. La proposta è straordinaria, perché non solo è a favore del commercio e della promozione turistica della città, ma anche perché così facendo si educherebbero davvero i cittadini a usare i mezzi pubblici, una valorizzazione straordinaria a costo zero, che incrementerebbe il numero di utenti con conseguenti prospettive di sviluppo della mobilità sostenibile. Per quelle giornate però, sarebbe indispensabile allungare gli orari dei mezzi pubblici, almeno fino a mezzanotte, altrimenti chi dovesse scegliere di recarsi in centro con il bus, potrebbe essere scoraggiato dal fatto che le corse terminano alle 22.10. Basterebbe che lo stesso autobus che effettua il servizio serale venisse lasciato in servizio almeno due ore in più (come d’altronde avveniva un po’ di anni fa quando i mezzi pubblici erano attivi fino a mezzanotte), gli eventuali oneri di prolungamento sarebbero irrisori. Ma solo così si riuscirebbe a organizzare una giornata completa, altrimenti chi dovesse scegliere di fermarsi a Chioggia per la cena, magari attratto dal clima decisamente più mite di quello passato nelle scorse domeniche senz’auto, rischierebbe di dover ritornare ai parcheggi scambiatori a piedi, e di certo così si sentirebbe beffato e difficilmente la volta successiva ripeterebbe un’esperienza del genere.
RASSEGNA STAMPA SULL’ARGOMENTOcorse_serali_140211_gazzettino.jpg
“I residenti chiedono autobus serali” (IL GAZZETTINO DEL 13 FEBBRAIO 2011)

L’ASCOM HA COLTO NEL SEGNO, MA MANCANO LE CORSE SERALIultima modifica: 2011-02-14T22:39:39+01:00da bus-chioggia
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento