TAGLI ALLE FRAZIONI, C’E’ UNA RESPONSABILITA’ POLITICA

I residenti di Sant’Anna insorgono per denunciare l’isolamento della frazione, la carenza di servizi sta causando seri problemi alla vita di molti abitanti. L’attuale stato dei trasporti pubblici per le frazioni è stato causato dalla precedente amministrazione comunale, che non può sottrarsi dalle accuse di cattiva gestione della cosa pubblica.

CHIOGGIA (27/02/2011) —  Che la precedente giunta comunale abbia fallito su tutti i fronti è cosa ormai evidente, ma le azioni dell’ultima amministrazione comunale di centro-destra non possono essere liquidate come “scelte forzate” o “obbligate”, occorre infatti riconoscere la gravissima responsabilità politica delle scelte assurde effettuate dalla giunta Tiozzo. Dopo l’ultima presa di posizione degli abitanti di Sant’Anna di Chioggia che denunciano di essere stati dimenticati dal Comune e patire un gravissimo isolamento è fondamentale fare massima chiarezza sulla situazione. Il Comune infatti non può basare le sue scelte solo ed esclusivamente sul fronte economico, certi servizi sono essenziali e non devono essere distrutti, come invece è stato fatto. Per quanto Actv minacciasse di interrompere il servizio il Comune non si doveva dimenticare che sono gli amministratori pubblici che decidono i livelli qualitativi e quantitativi dei servizi essenziali, e non Actv che è solo il concessionario del servizio. La situazione è stata mal gestita, si è pensato di risolvere le difficoltà finanziarie esclusivamente tagliando i servizi dimenticandosi però di salvaguardare l’essenziale. Ci sono tanti modi per salvaguardare le risorse: accorpare le linee, tagliare solo ed esclusivamente le pochissime corse a vuoto, modificare i percorsi, integrare il servizio urbano con l’extraurbano; gli amministratori della giunta Tiozzo hanno invece optato per la scelta più “facile” e più offensiva verso gli utenti, in pratica ne hanno approfittato, come sempre, dei più deboli ed indifesi, invece di aiutarli gli hanno tagliato in tronco le gambe.
RASSEGNA STAMPA SULL’ARGOMENTO
sant%5C%27anna_27FEB.11.jpg
Sant’Anna: «Soli e dimenticati» (IL GAZZETTINO di sabato 26 febbraio 2011)

TAGLI ALLE FRAZIONI, C’E’ UNA RESPONSABILITA’ POLITICAultima modifica: 2011-02-27T15:32:01+01:00da bus-chioggia
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento